IT / EN

info.italy@aggity.com

La conservazione delle PEC è necessaria per garantire il valore legale dei messaggi di posta nel corso del tempo. Spesso c’è la convinzione errata che sia sufficiente gestire i messaggi inviati e ricevuti nella propria casella postale e non sia necessario fare altro. Non è così.

La legge, a proposito della conservazione della PEC, indica che i messaggi di posta elettronica certificata vanno conservati per 10 anni (Art. 2220 C.C.).

Abitualmente i provider ”firmano” un log, con tutte le operazioni di invio, che viene da loro conservato solo per 30 mesi, un tempo quindi inferiore a quanto previsto per la conservazione di un “documento informatico”, ovvero 10 anni.  

Conservare a norma le PEC può essere un’utile occasione per ottimizzare il proprio lavoro e sfruttare questa necessità non solo per salvaguardare la validità legale delle PEC (in un modo utilizzabile solo in caso di un giudizio), ma anche per dotarsi di strumenti che apportano un beneficio organizzativo e nel contempo un risparmio dovuto all’ottimizzazione dei processi aziendali.

IX-PEC permette di conservare in un unico sistema centralizzato tutti i messaggi provenienti anche da indirizzi e provider diversi. Offre inoltre il vantaggio, per chi già utilizza il portale IX per la Fatturazione Elettronica, di conservare tutti i propri documenti informatici con un solo strumento.

Come funziona?

Contatta il nostro ufficio commerciale chiamando il numero 02 4880202 o inviando una mail a silvia.sasso@aggity.com. Non  perdere  la promozione di inizio 2024 per  conservare  a norma le PEC con € 24,00/anno!

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy